Catalogo titoli

Cosmo Intini – Codice di Identità Cavalleresca

15,00

Cosmo Intini
Codice di Identità Cavalleresca
prefazione di Mario Polia
prezzo 15,00
pp. 142
isbn 9788832031621
Collana La Spada e la Rosa
Categoria:

Il libro

Sebbene a firma di un solo Autore, il presente saggio è in verità il frutto vivo dell’esperienza che questi conduce da oltre venti anni all’interno del Sodalitium Equitum Deiparae Miseris Succurrentis in ‘comunione fraterna’ con gli altri Sodali. Tale Fratrìa è organizzata in una comunità di preghiera, pensiero e azione il cui scopo è quello di ‘combattere la buona battaglia’, coltivando in maniera esemplare e con quotidiano impegno le tradizionali virtù cavalleresche cristiane: l’amore e il timore di Dio; l’amore generoso ed eroico verso il prossimo; la misura in ogni desiderio e azione; la prudenza lungimirante accompagnata a una visione eroica della vita come militia super terram; la gentilezza del cuore e la nobiltà del sentire; la sapienza concernente le Verità della Fede; la sincerità e la lealtà; la modestia; il servizio da offrire fino al sacrificio. Ma poiché non vi è nulla ‘in Terra’ che non sia già scritta ‘in Cielo’, il Cavaliere deve altresì esser consapevole che, per realizzare con maggior incisività l’azione di militia nella storia, egli deve anche e soprattutto guardare agli ‘Archetipi’ e alla ‘Metastoria’: solo così sarà in grado di compiere le proprie funzioni di miles nell’adeguata, e a lui particolarmente richiesta, ‘conformità’ con l’Ordine cosmico del Creato. Il senso del presente saggio è quello di codificare alcuni riferimenti ontologici a beneficio di quanti si sentano in certo qual modo vocati al carisma proprio del miles Christi, per consapevolizzare così la natura ‘metafisica’ che è posta alla base dell’Identità Cavalleresca.

L’Autore

Cosmo Intini (1958), pianista, compositore, studioso di simbologia e saggista, nell’ambito della Tradizione ha concentrato la propria ultradecennale ricerca principalmente sulla figura di Federico II Hohenstaufen e, più in particolare, sulla tematica della sacralità mariano-ghibellina di Castel del Monte. Ha inoltre approfondito l’aspetto gematrico implicito nella lingua greco-antica. Gli esiti dei suoi studi sono stati pubblicati in diversi saggi monografici e numerosi articoli. Oblato benedettino secolare presso l’Abbazia S. Scolastica di Subiaco, è Cavaliere e Priore del Sodalitium Equitum Deiparae Miseris Succurrentis.

Brand

Novità